Vuoi leggere libri online? Leggere La mia Elena Lucrezia. Ultimo monologo di una felice memoria e-book in linea. Con il nostro sito Web MIGLIORI BIBLIOTECHE è semplice. Registrati e scarica libri gratuitamente. Ottima scelta!

La mia Elena Lucrezia. Ultimo monologo di una felice memoria PDF EPUB


Benedetta De Mari

La mia Elena Lucrezia. Ultimo monologo di una felice memoria - Benedetta De Mari pdf epub

PREZZO: GRATIS

LINGUAGGIO: ITALIANO

INFORMAZIONI

AUTRICE/AUTORE Benedetta De Mari
DIMENSIONE DEL FILE 5,93
DATA 29/06/2019
ISBN 9788854951112
FORMATO: IOS PSD EPUB MOBI TXT

Fai clic sul pulsante in basso e scarica libri gratuitamente!

DESCRIZIONE

Elena Lucrezia racconta se stessa e il suo primato, racconta la sua vita di erudita veneta e di oblata benedettina, di figlia naturale, seppur riconosciuta, di un procuratore de supra di San Marco e di una plebea de la Valdesabia. Elena non si nasconde, disvela integralmente al lettore la sua storia con le sue paure, i suoi desideri, le sue gioie e senza il timore d'esser giudicata o di doversi giustificare. Sono gli ultimi giorni di vita di Elena Lucrezia durante i quali riesce con il suo pensiero narrante a lasciarci il ricordo della sua vita, straordinaria per una donna della metà del 1600. Elena Lucrezia è figura a lungo dimenticata dalla storia, nonostante sia stata protagonista della più grande rivoluzione culturale di ogni tempo, pur non essendo una rivoluzionaria e nemmeno una femminista ante literam, ma semplicemente un'appassionata studiosa di quella verità che solo rende liberi. Prefazione di Antonia Arslan.

... la sua vita di erudita veneta e di oblata benedettina, di figlia naturale, ... LIBRI L'identità della prima donna laureata di cui si ... ... ... La lavagna della memoria. Schegge di guerra. Questo non le ha impedito di dedicarsi ad un'altra grande passione, la scrittura, pubblicando per Cleup e con il patrocinio della nostra Associazione il libro La mia Elena Lucrezia. Ultimo monologo di una felice memoria , con la prefazione di Antonia Arslan, altra Alumna e docente del nostro Ateneo. Eventi Padova: "La mia Elena Lucrezia. Ultimo monologo di felice memoria", ... Ultimo monologo di una felice memoria. Alla scoperta di ... ... . Eventi Padova: "La mia Elena Lucrezia. Ultimo monologo di felice memoria", incontro con Benedetta de Mari Il testo La mia Elena Lucrezia. Ultimo monologo di una felice memoria edito da Cleup, reca la prefazione di Antonia Arslan. È il frutto di una decina di anni di ricerche e studi da parte di ... Con "La mia Elena Lucrezia - ultimo monologo di una felice memoria" edito da Cleup, si ritrova la studiosa nell'ultimo periodo della sua vita, quando ammalata di cancro si rifugia ne 1678 nella casa padovana di famiglia, all'Odéo Corner vicino alla Basilica del Santo: "la casa vecia del bisnono", dove sarà accudita dalla sua amica e sorella adottiva Maddalena e dalla governante ... Di felice memoria. Elena Lucrezia Cornaro Piscopia prima donna laureata nel mondo. Racconto per un monologo teatrale è un libro di Maurizia R. Perandin pubblicato da CLEUP nella collana Narrativa: acquista su IBS a 7.60€! La mia Elena Lucrezia. Ultimo monologo di una felice memoria. Dio è amore... anche in teologia. Edith Stein: l'apprendimento di sé. Un centenario dimenticato. K-on!. 4. Tre giorni tre. I classici del sistema letterario italiano. Per le Scuole superiori. WWW.KASSIR.TRAVEL. Le migliori offerte per De Benedetti in Romanzi e Gialli sul primo comparatore italiano. Tutte le informazioni che cerchi in un unico sito di fiducia. Chi cerca, Trovaprezzi! La mia Elena Lucrezia. Ultimo monologo di una felice memoria. Autore Benedetta De Mari, Anno 2019, Editore CLEUP. € 12,00 Attualmente non disponibile. Avvisami. Librandoci, perché leggere fa volare i nostri pensieri... Liberandoci perché leggere libera la mente. Ultimo monologo di felice memoria", incontro con Benedetta de Mari Soave: Al Tramonto nella Fortezza tra i Vigneti (VR) Aperitivo Autogestito a Mantova, Porta un Amico! Monologo tratto da "Eroi come noi" di Thomas Brussig, adattato e interpreatato da Lucrezia Maniscotti. Rirpese e montaggio di Antonio Augugliaro. 2005 AMLETO ATTO 2° SCENA 1 Ofelia Oh, padre mio, che paura, signore! Che paura! Stavo tutta sola a ricamare nel mio gabinetto, quando il principe Amleto, col giustacuore tutto sbottonato, senza cappello, le calze slacciate, ricadenti sui piedi come ceppi, pallido in viso, come la camicia, le ginocchia che battono tra loro, e uno sguardo…...