Vuoi leggere libri online? Leggere Contadini perfetti e cittadini agricoltori. Nel pensiero antico e-book in linea. Con il nostro sito Web MIGLIORI BIBLIOTECHE è semplice. Registrati e scarica libri gratuitamente. Ottima scelta!

Contadini perfetti e cittadini agricoltori. Nel pensiero antico PDF EPUB


Valerio Merlo

Contadini perfetti e cittadini agricoltori. Nel pensiero antico - Valerio Merlo pdf epub

PREZZO: GRATIS

LINGUAGGIO: ITALIANO

INFORMAZIONI

AUTRICE/AUTORE Valerio Merlo
DIMENSIONE DEL FILE 4,90
DATA 01/01/2003
ISBN 9788816406261
FORMATO: IOS PSD EPUB MOBI TXT

Fai clic sul pulsante in basso e scarica libri gratuitamente!

DESCRIZIONE

Il libro presenta le idee degli antichi greci e romani riguardo all'agricoltura e alla vita di campagna. Sono considerati non solo gli autori tecnici, i cosiddetti 'scriptores rei rusticae' (Catone, Varrone, Columella, Plinio il Vecchio), ma anche pensatori e letterati che hanno riflettuto sulla natura, le finalità, il significato dell'attività agricola: dai greci Esiodo e Senofonte ai romani Cicerone, Orazio, Marziale, Virgilio, senza trascurare i due massimi filosofi dell'antichità Platone e Aristotele: i quali, nel progettare le loro città ideali, si sono occupati anche dei problemi della distribuzione della terra e della gestione agraria. Viene messo in risalto il primato costantemente attribuito dagli antichi all'agricoltura, quale attività moralmente superiore e diversa rispetto a tutte le altre attività umane. In considerazione dello spazio dedicato all'esame delle loro opere, il libro si propone anche come una introduzione al pensiero economico-sociale degli agronomi latini, di cui viene evidenziata la peculiare posizione intellettuale. Essi appaiono infatti sostenitori di una morale del lavoro e della produzione agricola, contrapposta alla cultura dell''otium' (possibilmente campagnolo) caldeggiata e praticata dall'aristocrazia intellettuale e proprietaria, di cui Cicerone è un esponente di spicco. Esaminati con la curiosità del sociologo che si occupa dell'agricoltura dal punto di vista della storia delle idee, i trattati agronomici latini dimostrano che gli uomini antichi furono in grado di conciliare una interpretazione utilitaristica delle finalità dell'attività agricola, considerata anche una fonte di giusto guadagno e di misurato arricchimento, con una visione profondamente etica della natura dell'agricoltura: come pratica religiosa, servizio reso alla natura, particolare modo di vivere e di lavorare.

...ery on eligible orders. (1947, Spresiano, Treviso) Laureato in Sociologia alla Sapienza di Roma, ha svolto una intensa attività di ricerca, testimo­niata da numerose pubblicazioni, tra cui: La Foresta come chiostro (1997), Contadini perfetti e cittadini agricoltori nel pensiero antico (2003), Voglia di campagna (2006) ... Frasi, citazioni e aforismi sull'agricoltura e i contadini ... ... . "Contadini perfetti e cittadini agricoltori nel pensiero antico", Valerio Merlo, Milano, Jaca Book, 2003 "Il tramonto delle identità tradizionali. Spaesamento e disagio esistenziale nelle Alpi", Annibale Salsa, ed. Priuli & Verlucca, 2007 (Scheda a cura di Novella Benedetti) L'agricoltura in generale era considerata l'attività moralmente più degna, ... dove era veramente difficile pensare di coltivarci la vite. Eppure risolsero il problema "rispolverando" l'an ... Contadini perfetti e cittadini agricoltori nel pensiero ... ... . Spaesamento e disagio esistenziale nelle Alpi", Annibale Salsa, ed. Priuli & Verlucca, 2007 (Scheda a cura di Novella Benedetti) L'agricoltura in generale era considerata l'attività moralmente più degna, ... dove era veramente difficile pensare di coltivarci la vite. Eppure risolsero il problema "rispolverando" l'antico sapere romano, con viti maritate ad alberi ... "Contadini perfetti e cittadini agricoltori nel pensiero antico", Alce Nero. Roger ......