Vuoi leggere libri online? Leggere Nello splendore della santità. Recuperare la semplicità e la bellezza della liturgia riformata e-book in linea. Con il nostro sito Web MIGLIORI BIBLIOTECHE è semplice. Registrati e scarica libri gratuitamente. Ottima scelta!

Nello splendore della santità. Recuperare la semplicità e la bellezza della liturgia riformata PDF EPUB


Jon D. Payne

Nello splendore della santità. Recuperare la semplicità e la bellezza della liturgia riformata - Jon D. Payne pdf epub

PREZZO: GRATIS

LINGUAGGIO: ITALIANO

INFORMAZIONI

AUTRICE/AUTORE Jon D. Payne
DIMENSIONE DEL FILE 9,9
DATA 21/02/2017
ISBN 9788897963585
FORMATO: IOS PSD EPUB MOBI TXT

Fai clic sul pulsante in basso e scarica libri gratuitamente!

DESCRIZIONE

La vita del cristiano, nella prospettiva biblica, è caratterizzata da due momenti fondamentali: la testimonianza - verbale e pratica - della propria fede verso il prossimo e l'adorazione da tributare a Dio, personalmente e collettivamente. Se il primo punto è più che noto e ampiamente condiviso, l'adorazione - specie nella sua forma comunitaria - resta un elemento che pochi cristiani tendono ad approfondire, da un lato convinti che si tratti di un momento in grado di emergere spontaneamente dal cuore per la gratitudine verso il proprio Salvatore, dall'altro per una serie di luoghi comuni che, nel tempo, hanno puntato a codificare il momento, rendendo l'adorazione o troppo formale o particolarmente informale, talvolta facendo perdere di vista addirittura il vero significato dei termini. Proprio su questo tema si concentra Jon D. Payne con l'obiettivo di restituire all'adorazione il giusto equilibrio e le opportune basi bibliche, recuperando i perché delle (buone) abitudini e sfoltendo gli orpelli (e i miti) che spesso hanno preso il posto dell'adorazione più genuina. Payne seziona il momento di adorazione comunitaria (quello che, comunemente, viene definito "culto domenicale") e, passo per passo, esamina i suoi diversi aspetti e il loro significato. Ripropone l'importanza di "prepararsi all'adorazione pubblica" e di restituire il giusto peso al "giorno del Signore", per poi affrontare, tra gli altri argomenti, il canto comunitario, la lettura pubblica delle Scritture, la confessione di fede, la predicazione, ma anche il momento delle offerte e la benedizione finale. Ogni capitolo si conclude con alcune domande e spunti di riflessione che aiutano a focalizzare sugli aspetti centrali dei singoli argomenti e sfidano il lettore a riscoprire la corretta interpretazione dei momenti di adorazione comunitaria. L'opera esce in italiano in occasione del 500.mo anniversario della Riforma, una coincidenza non casuale: attraverso l'attenta analisi di Payne, BE Edizioni desidera offrire un contributo ai festeggiamenti richiamando l'attenzione del grande pubblico sulla profonda spiritualità insita nel culto protestante storico.

...ibri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita! - Pagina 151 Nello splendore della santità ... La Liturgia : Significato E Bellezza Nella Vita Di Un ... ... . Recuperare la semplicità e la bellezza della liturgia riformata. Per il fotografo in viaggio. La circonferenza e suoi dintorni. La meditazione: teoria e pratica. Storia dello sport in Italia. I giardini di Aglaura. La babele quotidiana. La bellezza della liturgia, dunque, è anzitutto la bellezza della semplicità e dell'amore del gesto di Cristo, ma è anche la bellezza dei nostri gesti e la bellezza propria dei segni e degli elementi del creato che la liturgia mette in ordine e in armonia nel tempo e nello spazio. La bellezza della liturgia è l'ordine che essa riesce a ... La liturgia come legame profondo tra bellezza e ... Pdf Gratis Golgo box ... . La bellezza della liturgia è l'ordine che essa riesce a ... La liturgia come legame profondo tra bellezza e sacralità. Vale ancora una volta quanto affermato da Benedetto XVI, sempre nella Sacramentum caritatis: "Il legame profondo tra la bellezza e la liturgia deve farci considerare con attenzione tutte le espressioni artistiche poste al servizio della celebrazione". LA SEMPLICITÀ DELLA SANTITÀ "Voi dunque siate perfetti, come è perfetto il Padre vostro celeste" (Matteo 5:48) Altrove, nella Scrittura troviamo l'esortazione: "Siate santi perché io sono santo". Il termine santo vuol dire letteralmente "essere separato" ma in pratica significa lo sviluppo della natura divina dentro noi. Discepolare Come aiutare altri a seguire Gesù. Questo prodotto è stato aggiunto al tuo carrello La bellezza è escatologica, come l'amore, come la comunione. Nella nostra condizione di pellegrini verso il Regno tendiamo a una pienezza che non ci è data. Così la bellezza della liturgia va definita e misurata sulla capacità che essa ha di fare spazio al Signore, di fare segno alla presenza efficace di Cristo. La bellezza della liturgia è parte di questo mistero; essa è espressione altissima della gloria di Dio e costituisce, in un certo senso, un affacciarsi del Cielo sulla terra. La bellezza, pertanto, non è un fattore decorativo dell'azione liturgica; ne è piuttosto elemento costitutivo, in quanto è attributo di Dio stesso e della sua rivelazione. In verità, la Liturgia è insieme e ancor prima "fonte" della vita della Chiesa, vale a dire grazia, dono che scende dall'alto e che rende possibile il nostro cammino cristiano, la nostra storia spirituale, il nostro impegno e le nostre opere di santità. E', questa, la verità cattolica del primato della grazia. Lo splendore della nobile semplicità La presenza misteriosa e reale di Cristo nella liturgia e il suo essere protagonista nel rito celebrato richiede al linguaggio liturgico lo splendore della nobile semplicità, secondo la celebre dizione del Concilio Vaticano II (cf. Sacrosanctum concilium, n. 34). L'esortazione è strutturata in cinque capitoli, suddivisi in 177 numeri: il primo capitolo descrive la chiamata alla santità (nn. 3-35); il secondo capitolo mette in guardia contro due sottili nemici della santità (nn. 36-64); il terzo capitolo descrive il cammino delle beatitudini come esemplare per vivere in santità (nn. 65-109); nel quarto capitolo si evidenziano alcuni elementi della ... Liturgia mi accompagna fin dai tempi del Liceo, ... impegno e le nostre opere di santità. È, questa, la verità cattolica del primato della grazia. ... nello svolgersi di quella vocazione quotidiana che, lo sappiamo bene tutti, è la storia di ciascuno di noi con Dio. La Nuova Liturgia fu la risposta del Santo Padre Paolo VI che, ascoltando le istanze del mondo contemporaneo, volle fermamente che a tutti gli uomini fosse data la possibilità di accostarsi con fiducia e semplicità a quel"tesoro espresso dalla bellezza liturgica, fonte e culmine della vita di ogni battezzato"!...